Multiplier Event: DDMATH presso il Palazzo della Gran Guardia a Verona (Italy) 13-14 Novembre 2021

i diritti della scuola

Si è svolto a Verona Il 13 e il 14 novembre 2021 presso la Gran Guardia l’evento moltiplicatore dal titolo: “I diritti della scuola – Una scuola dei diritti” organizzato dal partner Polo Europeo della Conoscenza – I.C. Bosco Chiesanuova. E’ stata una due giorni dedicati all’innovazione, ai diritti nella scuola e ai progetti europei. E’ stato presentato anche lo stato di avanzamento del progetto DDMATH
Si è parlato di scuola senza voto, robotica contro il bullismo, Hikikomori, accesso agli studi scientifici per ragazzi ciechi e con altri bisogni eductivi speciali.
I presenti sono stati circa un centinaio con la partecipazione di ospiti internazionali in presenza e online (oltre 1.000) provenienti da Argentina, Spagna, Portogallo, Russia, Siberia, India, Turchia, Italia, Austria, Regno Unito, Romania, Polonia, Macedonia del Nord, Albania, Bulgaria, Lithuania, Usa.
L’evento ha permesso al progetto DDMATH di far conoscere i suoi obiettivi e le attività svolte e quelle che saranno realizzate in futuro, cercando tra i presenti di cogliere quell’interesse che è importante per poter avviare nell’autunno del 2022 la fase pilota di utilizzo in contesti reali delle proposte e soluzioni del progetto DDMATH.
Al termine della nostra presentane infatti già cinque scuole hanno richiesto un nostro intervento formativo presso le loro scuole a sostegno di ragazzi ciechi.

Video trasmesso streaming della prestazione del progetto DDMATH

INVITO pubblicato settimane prima dell’evento

Carissimi genitori, insegnanti, pedagogisti, assistenti allo studio attente ai temi della inclusione, del Braille e degli studi scientifici, siete invitati a partecipare all’evento del 13 e 14 Novembre 2021 presso il Palazzo della Granguardia di Verona dal titolo “I diritti della Scuola – Una scuola dei Diritti”.

L’evento, che si divide in 3 momenti distinti, nasce sotto l’egida dei programmi europei ed ha lo scopo di portare nella scuola italiana ed europea il nostro contributo e quello di decine di Enti di 15 paesi europei che collaborano con noi. E’ un momento di divulgazione di straordinarie ricerche e buone prassi che possono arricchire gli insegnanti ed aiutarli a vivere diversamente la scuola e la loro nobile professione.
Durante l’evento saranno presentati diversi progetti europei e vi parteciperanno personalità di rilievo per la scuola e per quella società che la “nostra” scuola ha il sogno di costruire per il futuro del nostro paese in Europa. L’evento è gratuito, in presenza e streaming e la partecipazione è soggetta ad alcune regole di funzionamento. Chi non riuscisse a registrarsi, causa esaurimento posti dovuto a restrizioni covid, potrà seguire l’evento in streaming su questa stessa pagina. L’evento è diviso in 3 parti. Il primo momento, nella mattina del giorno 13 Novembre 2021, è interamente dedicata ai bambini della scuola primaria e secondaria di primo ciclo, con i relativi insegnanti, sulle favole in valigia e la storia dei diritti. L’evento sarà anche trasmesso in streaming. Vi parteciperanno 15 Paesi europei ed altri extra – europei. Gli altri due momenti sono invece aperti al pubblico.

L’ingresso alla mattinata è consentito solo a genitori ed insegnanti registrati che accompagnino gli alunni delle classi iscritte. Sia insegnanti e genitori dovranno essere in possesso di green pass, che invece non è richiesto agli alunni. Per iscrizioni e programma accede al seguente link:  I diritti della scuola – Una scuola dei diritti – Polo Europeo della Conoscenza (europole.org)

Leave a Replay